Newsletter


Nome:

Email:

Chi è online

 346 visitatori online

Sei il visitatore n.



Archivio Notizie

Finanziaria: 20 milioni alle province PDF Stampa
Venerdì 10 Gennaio 2014 11:48

Il funzionamento del Consorzio Universitario della Provincia di Trapani per il prossimo anno sara’ assicurato dalla partecipazione della Provincia regionale. Lo prevede il secondo comma dell’articolo 7 della Legge di stabilita’ oggi discusso ed approvato dall’Assemblea Regionale Siciliana. L’enunciato che fa riferimento ai Consorzi Universitari e’ frutto di un emendamento, presentato in commissione dai deputati Fazio, Gucciardi e Ruggirello e fatto proprio dal Governo, nell’ambito del rifinanziamento che garantisce il funzionamento per il 2014 delle Province Regionali con un “contributo di parte corrente” di 20 milioni di euro. Al secondo comma viene specificato che questi venti milioni di euro vengano prioritariamente destinati “per le spese dei servizi socio assistenziali in favore di disabili, nonche’ per garantire il diritto allo studio, il funzionamento dei Consorzi Universitari ed il pagamento degli emolumenti del personale”. “Credo che questo provvedimento sia sufficiente perche’ sia scongiurata l’uscita della Provincia regionale di Trapani dalla compagine societaria del Consorzio – commenta Girolamo Fazio – poiche’ non solo sono state reperite le somme ma e’ stato addirittura posto un vincolo di destinazione della stesse”. A questo intervento e’ da aggiungere l’altro, ancora frutto di un emendamento a firma Fazio, Gucciardi, Ruggirello, in attesa di approvazione dell’aula che incrementa di un milione di euro, portandolo da 3 milioni ed 800 mila a 4 milioni ed 800 mila, il fondo a carico della Regione Siciliana per il rifinanziamento dei Consorzi Universitari. (ITALPRESS)



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites