Newsletter


Nome:

Email:

Chi è online

 74 visitatori online

Sei il visitatore n.



Archivio Notizie

Confindustria “allarme gioco, 23 mld da attività illecite” PDF Stampa
Martedì 04 Marzo 2014 10:27

Su un volume di 80 miliardi ‘puliti’, ci sono 23 miliardi frutto di attivita’ illecite. E’ quanto ha sottolineato Massimo Passamonti, presidente di Confindustria Sistema Gioco Italia, durante la conferenza stampa ‘Match fixing: prevenzione e legalita’ in ambito europeo e italiano’, che si e’ tenuta nei giorni scorsi. “La politica affronti finalmente questo argomento, in assenza di interventi assistiamo ai primi segnali di crisi evidente”, ha spiegato il manager ricordando che nel 2013, dopo una costante crescita, gli indicatori sono negativi e per la prima volta dal 2000 “il gioco illegale ha ripreso a crescere”. In questo senso, ha spiegato Passamonti, “il ruolo degli operatori legali comporta anche un impegno nella lotta al match fixing, anche in considerazione del ruolo che i Monopoli di Stato hanno assunto in questo ambito. L’anno scorso i concessionari hanno segnalato 10 episodi sospetti di match fixing. E’ un ruolo che svolgiamo e continueremo a svolgere con il massimo impegno”. (ITALPRESS).



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites