Newsletter


Nome:

Email:

Chi è online

 92 visitatori online

Sei il visitatore n.



Archivio Notizie

Regione: Crocetta “prima applicazione art.37 statuto, da Ires 49 mln” PDF Stampa
Venerdì 16 Maggio 2014 10:00

“Abbiamo ottenuto un risultato storico perchè resteranno in Sicilia ben 49 milioni di euro, una cifra che nei prossimi anni è destinata a crescere. E’ un principio di grande autonomia ed e’ un bellissimo regalo, giunto proprio il giorno prima dell’anniversario dell’autonomia”. Lo ha detto il governatore della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, incontrando i giornalisti a Palazzo d’Orleans, a Palermo, in merito alla pubblicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate dei codici tributo per il versamento dell’imposta sui redditi prodotti delle imprese (Ires). Il provvedimento consente di calcolare il gettito di competenza regionale delle imprese che hanno sede legale fuori dalla Sicilia pur lavorando nell’isola. Si tratta di una prima attuazione dell’articolo 37 dello Statuto speciale sulla base di una norma nazionale del 2005. Una parte dell’Ires, in sostanza, resterà in Sicilia. “Man mano rinegozieremo altre risorse – ha continuato Crocetta – e le imprese che andranno nascendo dovranno inserirsi nei meccanismi della Regione. Voglio arrivare progressivamente all’autosufficienza fiscale della Regione, così la Lega finirà di dire che siamo mantenuti dal Nord. Da anni si diceva che era una bufala invece abbiamo dimostrato che si può fare. Le aziende che lavorano in Sicilia devono pagare le tasse qui”.

“Oggi sono stati pubblicati i codici del tributo Ires – ha spiegato l’assessore regionale al Bilancio, Roberto Agnello -, una cosa che si chiedeva dal 2005. E’ una bellissima rivincita sullo Statuto e sull’autonomia, un vero successo. Quello che ci da’ maggiore soddisfazione non e’ tanto l’aspetto gestionale e funzionale ma il principio in sè’”. (ITALPRESS)



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites