Newsletter


Nome:

Email:

Chi è online

 367 visitatori online

Sei il visitatore n.



Archivio Notizie

Gruppo Banco Popolare chiude 30 filiali PDF Stampa
Venerdì 01 Agosto 2014 09:10

Firmato stanotte l’accordo sulle ricadute occupazionali del piano di riorganizzazione delle filiali siciliane del Banco Popolare (col marchio Banco Popolare Siciliano). Il Gruppo ha comunicato la chiusura di 30 filiali in cui operano 140 persone.

La Fiba Cisl, apponendo la firma, ha dato importante prova di equilibrio, insieme alle altre sigle sindacali, in un momento economico particolarmente difficile nel contesto nazionale e in particolare per la nostra Isola, che non riesce a rilanciare le attività produttive con adeguati piani di sostegno. “L’accordo garantisce il massimo delle tutele ai lavoratori coinvolti”, dichiara Salvo Vecchio, segretario regionale Fiba Cisl, “prevedendo la ricollocazione dei lavoratori con il rafforzamento delle aree maggiormente produttive dove il Banco conferma la volontà di essere protagonista nello scenario economico siciliano”.

“Ai colleghi coinvolti” aggiunge Giuseppe Teresi, segretario Rsa Palermo, “sarà applicato il principio della volontarietà per accedere all’accompagnamento alla pensione, e le risorse che saranno sottoposte a mobilità riceveranno le tutele previste dall’accordo firmato”.

La segreteria regionale Fiba Cisl Sicilia seguirà con grande attenzione gli sviluppi della situazione del Banco Popolare Siciliano, vigilando affinché i sacrifici richiesti ai colleghi non siano stati vani e che si avvii una nuova fase di investimenti nell’Isola. Il piano di rilancio dovrà, pertanto, necessariamente perseguire tra i suoi obiettivi, oltre al ripristino degli equilibri economici aziendali, il recupero delle professionalità siciliane oggi costrette a ricollocarsi professionalmente e geograficamente.

EconomiaSicilia.it



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites