Newsletter


Nome:

Email:

Chi è online

 407 visitatori online

Sei il visitatore n.



Archivio Notizie

Il Tar Palermo dà ragione ad Alfonso Cicero PDF Stampa
Giovedì 27 Novembre 2014 11:14

“La sentenza 3050/2014 ha dichiarato improcedibile per carenza di interesse il ricorso col quale le associazioni ricorrenti hanno impugnato gli atti con cui la Regione Siciliana ha nominato il Commissario Straordinario dell’IRSAP.

Il Tribunale ha riconosciuto che non sussiste alcuna utilità dall’annullamento di un provvedimento di nomina – del commissario straordinario – ormai superato dalla costituzione degli organi ordinari, posto invero che le associazioni ricorrenti non hanno evidenziato, per iscritto o nelle difese orali svolte all’udienza di discussione, la persistenza di un interesse alla decisione della presente causa.

La sentenza 3053/2014 ha quindi dichiarato inammissibile per carenza di legittimazione ad agire, il ricorso promosso da Casartigiani-Agrigento, avverso i provvedimenti con cui la Regione ha nominato il Presidente ed un Componente del consiglio di amministrazione dell’IRSAP.

Il ricorso è stato altresì ritenuto improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse alla decisione, per mancata impugnazione del decreto del Presidente della Regione n. 587 del 04.06.2014, di conferma del consiglio di amministrazione.” 



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites